logo

Laura – Giugno 2009 Ancora resiste il mio guardare oltre, alle infinite possibili e vaghe me stessa. La mano quasi misura la testa, un tempo teso fra futuro prossimo e passato remoto. Immette allo sguardo insolita misura e fermezza un involontario presente.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.