logo

Maria Rosaria (Maros) – Aprile 2009 E’ un viso conosciuto, il mio, geografia ignota, svelata mille volte da te… Ora emana presunti fremiti eterni tra visioni e sogni. Vedo me stessa nuda e vestita di bianco.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.